Dispensario a Seambly

In Costa d’Avorio, il 60% della popolazione vive in zone rurali e il 90% della popolazione rurale è impegnato in esportazioni agricole (cacao e caffè) e coltura della verdura, cereale ecc (riso, banane, manioca …)
Tuttavia, questa popolazione base dello sviluppo economico del paese deve affrontare ogni giorno per gravi problemi di salute ultimamente aggravate dalla guerra civile che la Costa d’Avorio ha appena subito.
La situazione sanitaria è molto più preoccupante in quanto questa zona è stata più volte teatro di scontri di eserciti in conflitto. Come ogni zona trafficata, le infrastrutture sono state distrutte. Quelli che non sono stati sono abbandonati alle rovine o inesistente . Le persone che vivono lì rimangono senza il sostegno del governo in particolare nel delicato settore della salute.
In effetti quelli che vivono nei villaggi e campi inaccessibili a causa di cattive condizioni della strada e più lontano dai grandi centri urbani che, purtroppo, sono centinaia di chilometri da casa, soffrono di alcune malattie è sinonimo di morte per loro . La conseguenza immediata di questa situazione è l’alto tasso di mortalità in questa popolazione, causato da infezioni che oggi potrebbe essere facilmente curata. La situazione è così disperata che quelli che subiscono molto sono i bambini(parte debole ), donne e anziani.
Questa situazione è la stessa negli altri otto 14 villaggi intorno Seambly che potrebbero beneficiare dei servizi del centro.